LA GIURIA DICHIARA VINCITORI a ex aequo FEDERICO COLONNA E GIANMARCO AGOSTINI

Pistoia. Sono stati quasi 150, gli atleti iscritti al 1° Memorial Renzo Scartabelli, organizzato da Sport Group Asd in collaborazione con Onebici Pistoia e la Uisp Ciclismo di Pistoia, alla presenza dei giudici Enrico Maggio, Giorgio Trinci e il supporto di Gerardo Albano. Nonostante le temperature in ribasso di questi ultimi giorni, sono accorsi in Toscana anche atleti extraregionali. Svolte le operazioni preliminari per le iscrizioni, è stato dato il via alle ore 14,00 dal Viale Enrico Fermi, con un unica partenza. La gara era valida come 1^ prova della Tuscany Bike Challenge.

1^ Prova del TUSCANY BIKE CHALLENGE

Pubblicato da L'angolo del Pirata su Sabato 5 gennaio 2019

Il percorso di gara, una volta lasciata la zona industriale di Sant’Agostino, ha condotto la #Razzaccia dalle Seiarcole sulla Montalese in direzione di Santomato e successivamente a Montale, da qui in lieve discesa alla Stazione di Montale giungendo al giro di boa, posto nella minirotatoria dell’inceneritore, da qui si è fatto ritorno per la solita strada fino alla croce di Via Vecchia di Sant’Agostino, la parallela che riporta sul viale di arrivo posto in Via Fermi. Due sono stati i giri percorsi per circa 46 chilometri di gara, su questo tracciato lievemente ondulato. La corsa parte compatta, dal folto gruppo qualche tentativo di allungo degli atleti più giovani, viene sempre rintuzzato dall’andatura di gara. Nemmeno i vari poggetti o cavalcavia riescono a spezzare il gruppo, nonostante qualche allungo promosso da Samuele Scotini dell’Asd Giuliodori Renzo sulla via del ritorno durante l’ultima tornata.

Alessandro Chiapparino Asd Angolo del Pirata

A circa 2 chilometri dal traguardo il gruppo è compatto con già nelle primissime posizioni le ruote veloci, tra questi anche Alessandro Chiapparino dell’Asd Angolo del Pirata. Siamo all’ingresso dall’ultima rotatoria sul rettilineo di arrivo, gruppo a ranghi compatti, negli ultimi 100 metri 4 atleti su tutti hanno qualche metro in più. Grande volatona!!! Vincerà…già chi vince??? Federico Colonna del Gc Falaschi o Gianmarco Agostini dell’Asd Spinace Zaghis??, sicuramente terzo posto a Diego Giuntoli del Team Stefan che si aggiudica la vittoria di categoria M2 e quarto assoluto il nostro PIRATA Alessandro Chiapparino, poco dietro al quinto posto Alessandro Brunetti del Quarrata Bike, vincerà la categoria Elite Sport, sesto il brasiliano naturalizzato Toscano, Leonardo Landim Da Silva del Tuttinsella Ciclosovigliana, settimo Antonio Castello della Cicli Falaschi, vincerà la categoria M5, ottavo posto a Yuri Vignini del New Mt Bike Team, vincerà la categoria M3, nono posto a Giovanni Lencioni del Gruppo Maglificio Del Carlo, decimo Raffaele Musetti del Team Ciclo Motor Shop Livorno. Chiude in gruppo anche il PIRATA Matteo Zingoni, mentre Filippo Stoppioni del Ciclo Team San Ginese, con l’undicesimo posto vincerà la categoria M1, seguito al dodicesimo posto da Stefano Giuntoli dell’Infinity Cycling Team che vincerà per la categoria M6, dietro di lui, in tredicesima posizione, Giovanni Ruscillo dello Sport Group Asd, vincerà la categoria M7. In categoria M8 vittoria di Sauro Mazzei del Team Rp Tensione In, mentre tra le 3 donne al via, è Nadezda Vlasova del Pedale Biancazzurro a vincere su Linda Orsini della Firenze Triathlon e Sara Ficini della Cicli Puccinelli….ma allora che ha vinto l’assoluto??? Beh la decisione presa dalla giuria è stata quella di assegnare un ex aequo a Colonna e Agiostini, so che questo creerà molta discussione e polemica che solo altre competizioni potranno affievolire. Io vi dico non vi arrabbiate #Razzaccia!!! Pedalare e Gassseeee a manetta, domani mattina vi attende Maurizio Ciolfi del Marathon Bike con il Trofeo Bastione Maiano a Bozzone di Castiglione della Pescaia in provincia di Grosseto, chi ha voglia di rivincita venga a prendersela!!!

La volata dallo scatto di Rino Biagini
Tags:
About Author: "PIRATA"