Follonica (GR). Sempre pronti ad inventarsi qualcosa, gli appassionati ciclisti delle “Brenne” del Free Bikers Pedale Follonichese, capitanati dal Sindaco Bottai, hanno pensato che prima di festeggiare mettendo i piedi sotto al tavolo per il pranzo sociale Natalizio, di sfidarsi in una goliardica Cronometro a Coppie appunto denominata 1a CRONOBRENNE 2014.

Hanno aderito ieri domenica 14 dicembre, alla speciale prova una quindicina di coppie senza alcuna categoria dovuta dall’età dei partecipanti, ma divisa tra partecipanti maschili (i più) e femminili, più una coppia in costume da Babbo Natale e un unico single cronoman.

1493184_353247218190737_1289350875998869921_n

I chilometri da percorrere circa 12,500, con partenza lungo la strada provinciale 33 di Montioni, nella zona del podere Tesorino in provincia di Grosseto. La strada anche se ad occhio nudo non si vede tende a salire all’ 1-2%, per circa la metà del percorso, fino alla località di Montioni (in provincia di Livorno), dove una volta superato il breve ma ostico strappetto, procede in leggera discesa, portando la marcia a favore lungo la strada provinciale 19 di Suvereto, fino al traguardo posto al bivio di San Lorenzo (a sinistra) o Montebamboli (a destra).

La prima partenza è stata data alle ore 9.58 alla coppia femminile Ricceri – Cappelletti che ha impiegato 23’31″69, poi a seguire le varie coppie maschili. La coppia formata dai Babbi Natali, Pesenti – Accardi ha impiegato (nonostante la sosta tecnica) 25’43″56, mentre il solo Sacripanti (così viene riportato nell’ordine di arrivo) ha impiegato 28’24″12 ma a dir suo sulle pagine facebook dichiara un tempo inferiore.

10847282_760080414040693_7002243315166214253_o

A Far segnare il miglior tempo la Brenna Coppia Rinaldini – Rinaldini che ferma il cronometro a 18’11″65 seguita dalla coppia Fidanza – Bichisecchi con 18’44″19 e terza la coppia formata da Libeccio/Sindaco ovvero Staccioli – Bottai che ferma il tempo a 19’06″07 (le Brenne ci tengono a sottolineare che utilizzavano la bici da Crono). In quarta posizione la coppia Montomoli – Rodriguez con il tempo di 19’21″28, quinto tempo a Bertoni – Ticci in 19’31″61 seguiti da Bizzari – Rizzo in 19’33″83. Settimo tempo fatto segnare dalla coppia Baccani – Greco in 19’35″15 a cui fa seguito Rossi – Savozzi in 19’47″28 (anche loro con bici da crono), nona piazza alla coppia Fanciulli – Cappelletti in 19’50″06 e decimo posto a Capasso – Ricceri in 19’59″53.

Con tempi superiori ai 20 minuti, si classificano all’11° posto Simoni – Ramazzotti con 20’37″18, al 12° posto la coppia Catarzi – Patrunjel in 20’38″88, tredicesima piazza per la coppia Bandini – Cillerai con il tempo di 20’56″69 e quattordicesima posizione a Rosini – Caturelli in 23’04″20

Giuria composta da Santini, Silvia Mangiameli “taffe” per gli amici, Aldo e Fabio. Visto il buon successo dell’evento, condito da una goliardica prestazione, con un pizzico di velleità agonistica che, ha generato non pochi sfottò tra i partecipanti, chissà che per la prossima edizione questa “Cronobrenne” non prenda una piega più importante, senza fine agonistico ma estendendola anche ad altri gruppi sportivi della provincia con un fine benefico, come già avviene in altre località con altre società sportive.

Bravi ragazzi, anzi brave le BRENNE, con i migliori auguri dal Pirata alla società maremmana, continuate con questo spirito goliardico, essendo quello che vi contraddistingue.

free bikers

Tags:
About Author: "PIRATA"