Asciano (PI). Nonostante si sia abbattuto un temporale estivo, ha preso il via ieri mattina, domenica 7 luglio il Criterium Nazionale della Montagna, organizzato dal Gs FBM, in collaborazione con La Belle Equipe e la Uisp Ciclismo. Le categorie presenti, erano le G1, G2, G3, G4 e Donne che, in un unica partenza, hanno gareggiato nel circuito sottostante di Asciano, Agnano, La Gabella, Ghezzano, Via dei Condotti e al termine dei giri pianeggianti, il primo arrivo in pianura in prossimità della Tabaccaia e il successivo arrivo in salita da Calci al Monte Serra, con traguardo finale a Le Porte. Al via della competizione, 3 pirati, i fratelli Giulio e Lorenzo Tempesti e la nostra Annalisa Frulli.

Annalisa Frulli tra i pirati Lorenzo e Giulio Tempesti

Nei giri sottostanti per complessivi 40 chilometri, nella volata lanciata, vincono nelle rispettive categorie: G1 Michele Carlotti La Belle Equipe, su Luca Bovenzi e Cristiano Sciamanna, in categoria G2, vittoria di Federico Colonna Cicli Falaschi su Francesco Barni e Francesco Salvini, in categoria G3, Marco Pennucci Asd Tricycle Colonna su Alessandro Spampani e Donato Castello, in categoria G4 Alessadnro Lenzi New Mt Bike Team su Pierangelo Buoni e Andrea Gori, tra le DONNE è la nostra Annalisa Frulli Asd Angolo del Pirata su Nadeza Vlasovae Sara Ficini. Nel proseguo della corsa, con fuga in atto, sulla salita per il Monte Serra, entrano in azione i miglior scalatori. Nelle rispettive categorie, vinceranno: G1 Davide Lombardi della Cykeln Team su Alessio Marchini dell’Infinity Cycling Team che si aggiudica la maglia tricolore e Emanuele Labate del GS Ramini, in categoria G2 è Giacomo Sansoni del Sansoni Team ad aggiudicarsi vittoria e maglia sul compagno di squadra e fido gregario, Matteo Nesti, terzo Davide Pellegrini del Gs Ontraino. In categoria G3 è Giuseppe Cuffia del VeloCLub Pontedera ad aggiudicarsi la vittoria su Alessandro Spampani e Salvatore Rivo, nella categoria G4, sarà Claudio Nacci, neoacquisto del Team Stefan ad aggiudicarsi la vittoria su Alessandro Lenzi e Giuseppe Virgili, infine unica DONNA rimasta in gara, la nostra PIRATA ANNALISA FRULLI coglie la seconda vittoria, anche sull’ascesa del Serra, riportando la maglia tricolore in casa Angolo del Pirata, coronando un ottima mattinata iniziata con il maltempo….brava Annalisa, la strada è quella giusta!

Tags:
About Author: "PIRATA"