Andrea Panconi Agliana Ciclismo

Romagnano (MS). Sembra oramai l’abitudine al Ducato di Massa, anche nella seconda prova si parte senza la pioggia ma si conclude la gara da bagnati. Nonostante tutto comunque sono stati in molti a prendere il via alla gara organizzata da Cicli Maggi in collaborazione con la Uisp Ciclismo di Massa e Montignoso. Solito luogo di ritrovo presso il Bar Tijuana, dove è posto anche il traguardo, solito il percorso di circa 8 chilometri e mezzo, ripetuto per 8 tornate, lungo la Via Aurelia Ovest, Via Oliveti, Via Dorsale, via Longobarda, sottopasso della Ferrovia e ritorno sulla via Aurelia Ovest.

Vittorie di GIUNTOLI – PANCONI – VLASOVA

Pubblicato da L'angolo del Pirata su Sabato 9 febbraio 2019

Una corsa tutta all’attacco, per Carlo Bugliani del Team Rp Tensione In, sempre nelle primissime posizioni dei giri iniziali, per poi tentare la fuga in solitaria per anticipare i molti velocisti in gara. Dopo i primi giri ad andatura altissima con qualche tentativo non andato a buon fine, è proprio Bugliani che prova ad andarsene da solo, tenta di cucire Giovanni Nucera della Promotech e anche il nostro Pirata Alessandro Chiapparino, supportato da Matteo Zingoni, provano ad agganciarsi al fuggitivo. Giro dopo giro, Bugliani ha sempre quell’esiguo vantaggio sul gruppo che, nessuno riesce a colmare. A tre giri dal termine le prime gocce d’acqua, diventeranno più intense nel finale. Giunti al suono della campana, è ancora Bugliani da solo che passa sotto il traguardo, dal gruppo esce Diego Giuntoli del Team Stefan e Simone Cucini del Gs Emicicli, il Pirata Chiapparino e dietro il gruppo tutto allungato. Nel tratto che scende da Via Oliveti alla Via Dorsale, rientrano su Bugliani, Giuntoli, Cucini che poi mollerà e il nostro Pirata, Alessandro Chiapparino. In questo tratto di strada reso insidioso dalla pioggia, una caduta taglia fuori dai giochi Federico Colonna, il velocista della Falaschi, insieme a lui anche Giovanni Nucera della Promotech. I tre attaccanti guadagnano secondi preziosi sul gruppo che con la Baglini tenta di cucire il distacco.

Giuntoli con i compagni di squadra

Giunti in dirittura di arrivo, Bugliani provato dalla fuga solitaria prova a resistere all’attacco di Diego Giuntoli del Team Stefan, categoria M2 che, vincerà sul traguardo di Romagnano, proprio su Carlo Bugliani del Team Rp Tensione In che, si aggiudicherà comunque la vittoria di categoria M3, felice della sua prova, per la gioia del sottoscritto, Alessandro Chiapparino Asd Angolo del Pirata, si accontenta della terza posizione, vincendo al categoria M4. Dietro la volata del gruppo sarà anticipata da Matteo Del Mancino che vincerà la categoria M1, mentre Simone Cucini del Gs Emicicli concludendo nelle primissime posizioni del gruppo si aggiudica la vittoria in categoria Elite Sport. Chiude in gruppo Matteo Zingoni, valido appoggio per Chiapparino.

Alessandro Chiapparino e Matteo Zingoni i 2 pirati

Nella seconda partenza, anche qui sono stati vari i tentativi di fuga, ma fin quando la strada è rimasta asciutta, il gruppo ha sempre reagito chiudendo su tutti i tentativi. Inizia la pioggia anche per la seconda corsa,e un gruppetto di 7 atleti prende vantaggio, tra questi Panconi di Agliana Ciclismo, Ciolfi dell’Mt Bike Team 2001, Sisma del Gruppo Maglificio Del Carlo, Nacci e Valentini de La belle Equipe, più altri due, al loro inseguimento un terzetto con Nesti della Falaschi, Ballati dell’Infinity e un atleta della Cicli Mori. Giunti all’ultimo giro, al passaggio dal traguardo è Panconi che fa l’andatura, dietro il gruppo che sembra aver recuperato. Ma è proprio nell’ultimo giro che riparte Panconi insieme ad altri attaccanti. Prima di giungere nel rettilineo finale, è proprio l’atleta pistoiese in forza a Agliana Ciclismo che, andrà a vincere in solitaria e per la categoria M6, seguiranno nell’ordine, Agostino Del Monte Infinity Cycling Team che. vincerà la categoria M5, su Fulvio Sisma del Gruppo Maglificio Del Carlo e Stefano Del Carlo del Team Stefan, vincerà la volata per la categoria M7, Alessandro Biasci de La Belle Equipe su Alessandro Lenzi, mentre tra gli M8, vittoria di Nando Menconi del Gs Quercia e tra le Donne, unica rimasta in gara dopo la pioggia, vittoria a Nadezda Vlasova del Pedale Biancazzurro.

Tags:
About Author: "PIRATA"