Incrementati i numeri del 2015 raccolti oltre 5000 € da devolvere in beneficenza

Prato. Grande successo per la cicloturistica “Raduno della Solidarietà – Sulle Orme di Leonardo” organizzato per la settima edizione dall’Avis Verag Prato col patrocinio dell’Uisp di Prato: 430 i ciclisti al via che si sono divisi sui tre percorsi: il corto da 55 km, il medio da 90 km e 1125 metri di dislivello (con le salite del Grillaio, Castra e San Baronto da Vinci), il lungo da 121 km e 1650 metri di dislivello (con l’aggiunta della salita di Cecina di Larciano). Era presente in corsa, rispettando una tradizione che si va consolidando, anche l’ex olimpionico di ginnastica artistica, il Signore degli Anelli, Juri Chechi che da diversi anni si diletta in bici da corsa con risultati niente male. Il ritrovo è stato presso l’Emporio della Solidarietà in via del Seminario a Prato, poi il trasferimento in Piazza Duomo dove è avvenuta la punzonatura e la partenza vera e propria.
Nella classifica finale per società al primo posto si è classificata la Campi 04 con 84 partecipanti e ha così fatto suo il Trofeo Coppini. Al secondo posto si sarebbero piazzati gli organizzatori dell’Avis Verag Prato, che si sono tolti di classifica, e sul secondo gradino del podio sono così saliti i ciclisti de La Feraglia. Terza la Ciclistica Viaccia, quarto posto per Pedale Biancazzurro, quinto l’ASD San Paolo.

Vania Delfino della Campi 04 ha vinto il Trofeo Viva la gioventù per la ragazza più giovane in corsa. Analogo premio al maschile l’ha vinto Federico Olivieri dell’Avis Verag Prato. Alla Campi 04 anche il terzo Trofeo “Pedalando in rosa – Amici di Roberta” per la squadra con più donne in corsa.
Dopo le premiazioni si è svolta la lotteria di beneficenza con ricchi premi (primo premio una bicicletta offerta da Lenzi Bike) e anche in questo caso i proventi, oltre a quelli delle iscrizioni, sono andati all’Emporio della Solidarietà, presso cui si sono svolte la cerimonia di premiazione e il pasta party finale a base di pappa al pomodoro, porchetta, tartine, salumi vari e dolci. Grazie all’ampia partecipazione, che conferma e migliora i numeri dello scorso anno (erano stati 410 i ciclisti al via), sono stati raccolti oltre 5000 euro che andranno alle famiglie bisognose tramite l’Emporio della Solidarietà, per la soddisfazione espressa a nome di tutti dal presidente della società organizzatrice Marco Barni. L’evento è stato infatti un modo ottimale per coniugare sport, stare insieme e beneficenza, cardini da sempre dello spirito Avis Verag.
Al termine delle premiazioni il presidente della sezione ciclismo dell’Uisp di Prato, Mancini, ha dato appuntamento per un’altra manifestazione di ciclismo e beneficenza, la Corri per il Meyer, che si terrà domenica 23 organizzata proprio dalla Campi 04, e che sarà valevole anche come campionato provinciale pratese di società.

Una servizio sulla manifestazione “Sulle Orme di Leonardo” si potrà vedere domani sera, lunedì 10, all’interno del Tg Prato, poi un’ampia sintesi all’interno del programma Le Velò sempre su Tv Prato (ore 19.30) e sempre domani sintesi anche sul canale monotematico Gastone Nencini (canale 616, ore 20.30). Gli orari sono da considerarsi indicativi.

Seguirà fotogallery sul sito www.avis-verag.it

14618888_10157557881770597_1921890951_o

Tags:
About Author: "PIRATA"