A Pomarance la festa della bicicletta di fine stagione firmata Velo Etruria

Pomarance (PI), 22 ottobre 2019 – Sono stati davvero tanti gli appassionati delle due ruote che domenica 20 ottobre si sono dati appuntamento a Pomarance per partire alla francese, in stile randonnée, per affrontare i percorsi proposti dalla Freccia Geotermica – Silvia Parietti. Ad accompagnare lo start la carica data dalla goliardica voce dello speaker Daniel Guidi. A tutti i partecipanti un ricco pacco gara contenente “a scelta” o uno scaldacollo o un paio di calzini. Testimonial dell’evento lei, la sempre allegra e sorridente Silvia Parietti, ex campionesa tricolore del 2005 e ora apprezzata guida cicloturistica. Al via anche la sua amica e compagna di tante avventure ciclistiche Edita Pucinskaite, la ex-prof lituana campionessa del mondo del 1999.

Percorsi spettacolari e di diversa intensità per consentire a tutti, sia i più competitivi che i meno allenati, di vivere questa bella festa della bici di fine stagione. Con i percorsi sono state attraversate tutte e tre le province in cui esiste la Geotermia ovvero Pisa, Siena e Grosseto andando a lambire circa il 70% degli impianti geotermici, spaziando quasi dalle colline del Chianti fino al mare. Percorsi adatti ai cicloturisti ma che grazie all’inserimento di due tratti cronometrati, per i quali è stata stilata un’apposita classifica individuale e anche a squadre, hanno saputo stuzzicare anche l’interesse dei più “garosi”.

Inoltre l’evento ha rappresentato l’atto conclusivo del challenge del Giro del Granducato 2019 (http://www.girodelgranducato.com/) ed era anche inserito nel circuito Memorial Rota (https://www.memorialrota.it/). Come sempre quando si viene a Pomarance l’enogastronomia ha rappresentato uno dei must, con i punti di ristoro divenuti un punto di sosta obbligatorio preso d’assalto dai partecipanti con un mix di sapori, dal dolce al salato, capace di conquistare e soddisfare ogni palato.

Per me è un onore essere la testimonial di questo bellissimo evento dedicato alla bicicletta e al cicloturismo. Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato e gli amici dello staff Velo Etruria Pomarance per il grande lavoro che hanno fatto, come sempre del resto, per consentire una perfetta riuscita anche di questa manifestazione” dice Siliva Parietti. “Doveva essere una bella festa della bicicletta e così è stato. Siamo molto soddisfatti per l’esito di questa seconda edizione della Freccia Geotermica, già cresciuta nei numeri a livello di partecipazione e interesse rispetto al 2018. Vogliamo ringraziare tutti per averci dato fiducia ed essere venuti qui a Pomarance. Un ringraziamento speciale va agli sponsor, al Comune di Pomarance e di Castelnuovo Val di Cecina e alle forze dell’ordine per il loro prezioso contributo per la sicurezza sulla strada. E poi alla nostra Silvia Parietti ovviamente e a tutti i collaboratori del Veloetruria senza i quali tutto quello che facciamo non sarebbe possibile. Ci vediamo nel 2020, il 22 marzo per la Green Fondo Paolo Bettini…vi aspettiamo numerosi” dice Maurizio Maggi, presidente del club Velo Etruria Pomarance.

Foto e video dell’evento sulla pagina facebook del Velo Etruria:
https://www.facebook.com/veloetruriapomarance/?epa=SEARCH_BOX


Tags:
About Author: "PIRATA"