Larciano (PT). Sono stati oltre 100 gli iscritti, coloro che questo pomeriggio hanno preso parte all’11^ Tappa del Giro della Provincia di Pistoia 2018, organizzata dal Team Bike Larciano di Luciano Amato, in collaborazione della UISP Ciclismo di Pistoia, con i soli giudici Enrico Maggio e il sottoscritto “Pirata”, direi che ce la siamo cavata egregiamente! Il percorso di gara per entrambe le partenze, equamente suddivise, il classico anello di circa 8300 metri, che da Larciano si è diretto a Castelmartini, per prendere la direzione di Baccane lungo la Via Francesca e deviando per Colonna ha fatto ritorno a Larciano al traguardo dopo complessivi 66 chilometri e mezzo.

Enrico Malavarca

Come detto sono state 2 le partenze, con le categorie Elite Sport, M1, M2, M3 e M4 al via alle 15,40 e subito dopo le categorie M5, M6, M7, M8 e Donne. Nella prima gara sono stati numerosi i tentativi di attacco, ma la forte andature ha chiuso quasi sempre ogni tentativo, provano al secondo passaggio Lencioni, De Padova e Monti, ma il gruppo chiude. Un ulteriore tentativo con circa 8 unità prova ad andarsene, tra questi ci sono Gorga, Grandi e Mori, ma a circa 2 giri dal termine, non trovando un buon accordo verranno ripresi. Giunti all’ultima tornata, alle porte di Colonna, si mette in testa Martinez della Cykeln, spezzando il gruppo e portando con se una quindicina di atleti, il gruppo tutto allungato cerca di chiudere. Giunti a circa 700 metri dal traguardo la testa del gruppo che lanciata ad andatura velocissima rallenta, ne approfittano coloro che da dietro giungono in rimonta, tra questo sorprende tutti e anche se stesso inconsapevole di aggiudicarsi la vittoria assoluta, Enrico Malavarca di Agliana Ciclismo, categoria Elite Sport, staccando il gruppo di una trentina di metri, segue la volata del gruppo regolata da Francesco Trinci della Tricycle Colonna, che vincerà la categoria M2 e terzo Mattia Cappella della Cykeln Team, che vincerà l categoria M1, in quarta posizione si piazza Leonardo Landim Soares Da Silva, vincendo la categoria M4 su Walter Mori del Gs Ontraino, segue David Vinci dell’Olimpia Cycling Team che vincerà la categoria M3.

Riccardo Salani e Fabio Alberi

Nella seconda partenza, essendo dietro in qualità di giudice, non ho potuto vedere di preciso cosa è accaduto. Molti sono stati gli scatti e tentativi d fuga, al primo e al secondo giro però il gruppo transita compatto e allungato, successivamente un tentativo di fuga di 8 unità prova a decollare, tra questi vi sono Castello, Rigirozzo, Panconi, Nesti e altri, mentre dietro il gruppo che insegue si fraziona. Sul finale di gara, l’allungo vincente di 2 atleti, Riccardo Salani del  Team Stefan e Fabio Alberi della Petroli Firenze, taglieranno il traguardo insieme, vincendo il primo l’assoluto e la categoria M5, l’altro la categoria M6, dietro la volata della prima parte del gruppo inseguitore, regolata da Alberto Lamberto del Team Vallone, segue Riccardo Lisi della Tricycle Colonna e Rinaldo Barabotti della Cicli Puccinelli. Successivamente l’arrivo solitario di Alessandro Lenzi di Agliana Ciclismo che si aggiudicherà la vittoria in categoria M7, mentre Massimo Lari della Cicli Puccinelli, sempre nelle primissime posizioni, vincerà la categoria M8, bene Valentina Fantozzi della Tricycle Colonna che vincerà la categoria Donne.

Tags:
About Author: "PIRATA"