Coltano (PI). Si è concluso ieri, mercoledì 31 luglio, con la quarta e ultima prova, il 7° Memorial Fatticcioni, organizzato dall’Asd Pisa Ciclismo, in collaborazione con Cicli Falaschi e Uisp Ciclismo. Ad aggiudicarsi l’edizione 2019 nelle proprie categorie sono stati, per la categoria Elite Sport: Lorenzo Sbrana, M1 Gianluca Dorio, M2, Diego Giuntoli, M3 Stefano Degl’Innocenti, M4 Andrea Grandi, M5 Roberto Luppicchini, M6 Maurizio Innocenti, M7 Mauro Menchini, M8 Luciano Massei.

Macchiaroli su Castello shit by Vito Di Bugno

Ad aggiudicarsi le rispettive corse di giornata, sono stati invece, nella prima batteria di gara, con le categorie M5, M6, M7 e M8, Daniele Macchiaroli della Gs Emicicli, categoria M5 che, partendo dalle retrovie del gruppo, con una poderosa rimonta, supera e batte su finale Antonio Castello della Cicli Falaschi, lanciato a vittoria, segue Giovanni Lencioni del Gruppo Maglificio Del Carlo, Roberto Luppichini de La Belle Equipe e al quinto posto ma primo in categoria M6, Maurizio Innocenti del Team Frangini, in categoria M7 vittoria di Claudio Nacci del Team Stefan e in categoria M8, vittoria per Attilio Dalle Mura del Gs Quercia.

Nella seconda partenza, riservata alle categorie Elite Sport, M1, M2, M3 e M4, bissa il successo di mercoledì scorso in completa solitudine, Matteo Marcheschi del Team Stefan, categoria M2, dietro nella volata del gruppetto inseguitore, secondo posto e vittoria in categoria M4, per Andrea Grandi Cicli Falaschi su Andrea Basteri del Gs Quercia, seguono poco dietro Davide Poli La Belle Equipe e Marco Tattanelli del Gsd Riccò Le Rondini, regola il gruppo Diego Giuntoli del Team Stefan su Gioacchino Arcara Cicli Maggi, seguono, Gianluca Dorio del Team Focus Fanelli Bike, per la vittoria in categoria M1 e Tiziano Castagna del Ciclo Arci Grisei che, batte al fotofinish Stefano Degl’Innocenti della Polisportiva Italy Team, in categoria Elite Sport, vittoria per Emanuele Sciamanna della Nuova Primavera Forcoli.

Matteo Marcheschi shot by Vito di Bugno
Tags:
About Author: "PIRATA"