Grosseto. Sono stati 86 gli atleti che hanno preso il via questa mattina al 1^ Gran Premio MBM, organizzato dalla Asd MBM in collaboraione con Acsi Ciclismo Grosseto. La gara si è svolta con un unica partenza alle ore 9,30 con tutte le categorie al via. Il percorso di gara, una volta lasciato Grosseto dalla strada provinciale Castiglionese si è diretto a Macchiascandona per poi svoltare per il Bozzone. giunti alla strada dell’Agnone che porta sotto l’attacco della Scala Santa di Vetulonia, la gara si è diretta in leggera ascesa fino allo strappo dell’Ampio e una volta presa la strada delle Strette si è giunti a Ponti di Badia, dove si è fatto ritorno a Macchiascandona. Dopo aver percorso per un ulteriore volta il circuito Macchiascandona, Bozzone, Ampio Ponti di Badia, la corsa ha fatto ritorno a Grosseto per concludersi in prossimità dell’aereoporto militare.

La corsa dopo i vari scatti iniziali nel tratto pianeggiante che da Grosseto giunge a Bozzone, entra nel vivo nel tratto di strada che porta al colmo dello strappo che scende a Ampio (dove inizia anche la salita per Tirli). Infatti è proprio su questo tratto in ascesa che un gruppetto di 8 atleti prende il largo. Questi sono: Alessandro Guidotti e Francesco Bacci del Team Marathon Bike, Massimiliano Lelli del Team Max Lelli, Fabrizio Benvenuti dello Scoglio Cyclcing Team, Leonardo Rosi del Team Stefan, Alberto D’Acuti del Santa Maria delle Mole, Enrico Cortecci Sbr3 Edilmark e Fabio Orcame del Falasca. Gli otto atleti di comune accordo compiono tutto l’altro giro del circuito fino a circa 3 chilometri dall’arrivo, quando tra gli otto attaccanti, iniziano gli scatti e controscatti per cercare il colpaccio finale, ci riesce quasi Francesco Bacci del Marathon Bike che all’ultimo chilometro guadagna una cinquantina di metri sui compagni di fuga. Giunti ai 500 metri inizia però tra i 7 immediati inseguitori la volata finale. Leonardo Rosi del Team Stefan riesce a staccare gli avversari e a riprendere Bacci sul finale andando a cogliere il successo assoluto e di Fascia A, lasciando a Francesco Bacci del Team Marathon Bike la seconda posizione, terzo al traguardo, Alberto D’Acuti del Santa Maria delle Mole, vincerà tra i Veterani, quarta posizione per Enrico Cortecci dell’Sbr3 Edilmark, quinto Fabio Orcame del Falasca, sesto posto a Max Lelli, vincerà la categoria Gentlemen 1, davanti a Fabrizio Benvenuti dello Scoglio Cycling Team, chiude la fuga Alessandro Guidotti del Marathon Bike. Con l’undicesima posizione, Luciano Pasquini del Team Bike Ballero, vincerà la categoria Gentlemen 2, Egidio Solari del Gc Argentario vincerà la categoria Supergentlemen A, Ezio Bonamente del Sanetti Sport vincerà la categoria Supergentlemen B, mentre tra le Donne, successo di Maria Pia Savoca del Sanetti Sport, su Elena Macii del Free Bikers Pedale Follonichese e Chiara Persichini del Sanetti Sport.

Tags:
About Author: "PIRATA"