Ecco i vincitori della 5^ edizione

VITA – DEL MANCINO – AMERIGHI – DEGL’INNOCENTI – SALVINI – CASTELLO – BURCHIETTI – LENZI – MENCONI – FICINI

di Luca Zanobini

In un pomeriggio caldo ma non afoso perché rinfrescato dalla brezza di mare, si è svolta sabato 6 luglio a MASSA, la corsa denominata “Trofeo Contatto Pubblicità”, valevole come seconda ed ultima prova della 5′ Coppa del Marmo. Organizzazione a cura della Uisp di Massa e Montignoso, in collaborazione con l’Apua Team e il Velo Club Carrara 1961. Ritrovo dei partecipanti alle ore 13.30 presso la sede Uisp di Massa in zona Stadio. Ai nastri di partenza 116 atleti, suddivisi 46 nelle categorie Élite Sport, M1, M2, M3, M4, e 70 nella seconda fascia M5, M6 ,M7, M8 e Donne, categoria unica purtroppo senza nessuna partecipante. Teatro di gara l’ormai circuito semi cittadino che si snoda tra le frazioni di Romagnano, Alteta, ed il nuovo parco produttivo delle Apuane con arrivo nel rettilineo di via Catagnina. Dieci sono stati i giri da percorrere, per uno sviluppo complessivo di gara pari a circa 62 Km. Terna di Giuria Ginocchi Pier luigi, componente Bertellotti Manuel, giudice di arrivo Ginocchi Giuseppe. Alle ore 14.30 ha preso il via la prima batteria di atleti e a gara terminata è stata la volta della seconda fascia di concorrenti, tutti sotto la direzione di corsa svolta da Belle’ Luciano, Scorta tecnica assicurata dalle Moto staffette Apuane e Servizio di assistenza medica curata dalla pubblica assistenza di Carrara con ambulanza e medico al seguito.

Partita la prima fascia di atleti, l’andatura subito dai primi giri è sostenuta, infatti la media della corsa, alla fine sarà di poco inferiore ai 42 Km/h. Scatti a ripetizione di diversi concorrenti ma il gruppo chiude sempre. La fuga decisiva di giornata, parte al compimento del secondo giro, prendono il largo Amerighi Fabrizio, Salvini Aleandro, Matteoli Andrea e Signorini Lorenzo. Nel giro di un paio di tornate il loro vantaggio dilaga a superare quasi i due minuti. Dal gruppo provano diversi atleti a ricucire lo strappo ormai incolmabile, e all’inseguimento del quartetto di testa si forma una terna di corridori, Orlandi Michele, Degl’Innocenti Stefano e Grandi Andrea. Il gruppo lascia fare alzando bandiera bianca. I quattro al comando si presentano sul lungo rettilineo di arrivo dove Aleandro Salvini, Team Bike Racing vince l’assoluto e la rispettiva categoria M4, precedendo Amerighi Fabrizio Imola Bike che, vincerà la categoria M2, terzo assoluto Matteoli Andrea Nuova Primavera Forcoli che, vincerà la categoria M1. La categoria Elite Sport verrà vinta da Vita Gabriele della Ciclistica Massese. La volata del gruppo sarà regolata da Daniele Ambrosini della Baglini su Castagna Tiziano e Del Mancino Matteo.

Nella Seconda partenza, si potrebbe dire che la corsa è la fotocopia della prima. Anche in questa competizione partenza sostenuta con scatti a ripetizione per provare ad allungare, scatti promossi da diversi concorrenti. La fuga decisiva nasce tra il secondo e terzo giro, prendono il largo cinque uomini, Castello Donato, Marchetti Stefano Spampani Alessandro, Del Monte Agostino, questi appartenenti alla categoria M5, ed un unico rappresentante della categoria M6, Borghetti Alessandro. Il gruppo dietro non reagisce e i cinque al comando, di comune accordo guadagnano secondi su secondi che, nelle restanti sette tornate fa dilagare il loro vantaggio. Sotto lo striscione di arrivo, il distacco sarà di poco inferiore ai due minuti. Volata lunga della testa della corsa che, vede come primo assoluto Castello Donato alfiere della Cicli Falaschi, categoria M5, su Marchetti Stefano Garfagnana Team Cicli Mori e Spampani Alessandro Asd Agostino, Del Monte Agostino Infinity Cicling, Borghetti Alessandro, Infinity Cycling Team, vincerà la categoria M6, in M7 la vittoria se l’aggiudica Lenzi Alessandro New Mt Bike Team e in M8 Ansalano Enio della Asd Cooperatori

.

Con la seconda tappa di oggi pomeriggio si è conclusa la 5′ Coppa del Marmo con il seguente risultato: Elite Sport vince Vita Gabriele su Cucini Simone, M1, vince Del Mancino Matteo su Baldi Dimitri, M2 vince Amerighi Fabrizio su Bertellotti Giancarlo, M3 Vince Degl’Innocenti Stefano su Castagna Tiziano, M4 Vince Salvini Aleandro su Grandi Andrea, M5 Vince Castello Donato su Tafi Andrea, M6 Burchietti Enrico su Giuntoli Stefano, M7 vince Lenzi Alessandro su Tarlao Riccardo, M8 Vince Menconi Nando su Ansaloni Ennio, nelle Donne vince Ficini Sara su Fambrini Lara.

Tags:
About Author: "PIRATA"