fonte Uisp Ciclismo Grosseto

Orbetello (GR). Nel giorno in cui Federico Rispoli cala il poker, finisce con una festa il campionato d’inverno mountain bike Uisp. Nel memorial Barbara Baldi, che ormai da tradizione conclude la rassegna amatoriale in provincia di Grosseto, arrivano gli ultimi verdetti con l’assegnazione delle maglie ai vincitori del circuito.

Alla Vilchynska, Free Bikers Pedale Follonichese, s’impone tra le donne; Mirko Tondini, Gs Ramini, tra gli Elite; Antonio Tiralongo, Mbm Le Querce, tra gli M1, Federico Rispoli, Gc Argentario, tra gli M2; Denis Tognoni, Hi Mod Bike, tra gli M3; Alessandro Costantini, Team Marathon Bike, tra gli M4; Alessio Brandini, Donkey Bike Club Sinalunga, tra gli M5; Silvio Rinaldini, Hi Mod Bike, tra gli M6; Daniele Garaffi, Cicli Porciatti, tra gli M7; Alessandro Serghei Pecchia, Free Bikers Pedale Follonichese, tra gli Allievi.

Tornando alla gara Rispoli, in assenza del grande rivale Mirco Balducci, ha passeggiato nei due giri del circuito, dominando la prova e confermando il suo straordinario momento di forma. Dopo un minuto e mezzo è arrivato Cristiano Taliani, New Bike 2008 Racing Team, poi il giovane Benedetto Fattoi, Soudal Leecougan, che alla seconda presenza nel circuito ottiene il secondo podio assoluto dopo quello di Follonica. I sempre presenti Brandini e Aldo Bizzarri, Asd Impero, si confermano assoluti protagonisti della mountain bike maremmana giungendo insieme al traguardo e dividendosi moralmente la quarta piazza (anche se ufficialmente il quarto è Brandini), nei dieci anche Riccardo Rosticci, Estra X Road, Tiralongo, Andrea Amorevoli, Team Maremmano Albinia, Diego Baccani, Free Bikers Pedale Follonichese e Costantini.

Alla fine, dopo un ricchissimo buffet, premiazioni in grande stile alle quali ha partecipato anche Matteo Mittica, consigliere con delega allo sport del Comune di Orbetello, che ha ricordato l’importanza del ciclismo per il territorio lagunare e il prossimo arrivo del Giro d’Italia. Con lui, a premiare i vincitori, Beppe Malentacchi, coordinatore ciclismo Uisp, Ivano Santini, responsabile settore mountain bike, Stefano Spagnoli, delegato Uisp di zona e Giancarlo Quattrociocchi, presidente di Orbetello Bike Tribe, che ha ben organizzato l’evento assieme alla Polisportiva Orbetello Scalo. Durante la cerimonia è stata anche ricordata la figura Barbara Baldi: il memorial che porta il nome della sportiva è ormai alla quinta edizione.

Tags:
About Author: "PIRATA"