Bettolle (SI). Alla prima gara organizzata dal Gs Fabiola di Lelù, in collaborazione con Asd La Ciclistica Bettolle, denominata 1° Trofeo d’Inverno 2019, sono accorsi circa 80 partecipanti. Ritrovo in Piazza Garibaldi presso il Bar Tommassini e partenza unica alle ore 14,30 con tutti gli atleti al via appartenenti ad ogni categoria.

Il percorso di gara uno dei classici di circa 70 chilometri che, dopo aver lasciato Bettolle, si è diretto da Via Molinaccio a Rotone e sulla provinciale 30 delle Chianacce fino a Ponti di Foiano. Dalla rotatoria di Oppiello si è entrati nel circuito che, ripetuto per 5 tornate, si è svolto tra bivio Molino di Valiano, Via del Santo, Via delle Macchie, strada Lauretana e nuovamente a Molino di Valiano, quando all’ultimo giro si è fatto ritorno dalla provinciale delle Chianacce a Bettolle, per concludersi sullo strappo di Via del progresso.

La corsa con un unica partenza, ha visto nelle fasi iniziali svariati attacchi, promossi da più atleti, ma la reazione del gruppo ha sempre bloccato ogni tentativo fino all’ultima tornata, quando un gruppo di una decina di atleti prende il largo. Questi non verranno più ripresi e in comune accordo si presenteranno fin sotto Via del Progresso. Parte la volata e Gianmarco Agostini della Spinace Zaghis, categoria Veterani B, allunga sui compagni di fuga, andando a vincere a braccia alzate, mentre in lotta per la seconda piazza sarà per Daniele Pascucci della Ciclotech, vincerà la Fascia A, su Vincenzo Pisani dell’Euronics Tufano e quarto Giovanni Nucera della Procycling Promotech, segue subito dopo Bruno Sanetti del Sanetti Sport e con il settimo posto assoluto, Alessandro Andreini del B-Team si aggiudica la vittoria in categoria Gentlemen A, segue ancora dalla fuga, Mattia Contemori del Team Vallone, Mario Calagreti dell’Alpin Beltrami Tsa che, vincerà la categoria Veterani A, poi Alberto Lamberti del Team Vallone, Samuele Scotini del Giuliodori. Loriano Gianni del B-Team sigla la vittoria in categoria Gentlemen B, mentre Oriano Testa del Blu Velo si aggiudica la vittoria tra i Supergentlemen su Massimo Sottili della Cicli Lusatti che ringrazio per le classifiche e alcune informazioni così come Alberto Lamberti e Gianmarco Agostini che inviandomi le classifiche si sono sostituiti ai giudici Aics che non collaborano con il Pirata.

Tags:
About Author: "PIRATA"