il sindaco di Castiglione premia GIUNTOLI e NOCCIOLINI photo credit Marathon Bike e Roberto Malarby

Castiglione della Pescaia (GR). Si è corso ieri domenica 15 aprile, il Trofeo del Donatore, gara organizzata dal Marathon Bike, in collaborazione con Avis Grosseto, il patrocinio del comune di Castiglione della Pescaia e Acsi Ciclismo di Grosseto. La gara, che ha preso il via con 54 atleti dalla cittadina balneare maremmana alle 9,30 con un unica partenza, si è diretta a Ponti di Badia dove imboccando la strada delle Strette è giunta a Ampio, affrontando il primo breve strappetto di circa 800 metri, successiva veloce discesa su Grilli per imboccare la vecchia Aurelia e apprestarsi a scalare la salita di Caldana e scendere a Ravi e Bivio Ravi, ritorno a Grilli e poi nuovamente salita sulla Scala Santa, dove al colmo si è svoltato a sinistra discendendo sotto Buriano a Vaticino fino a Macchiascandona, da qui nuovamente in direzione di Ponti di Badia e arrivo a Castiglione della Pescaia.

Dopo circa 10 chilometri di gara, nasce una fuga, dentro ci sono gli atleti del Team Stefan Lorenzo Signorini e Luca Staccioli, Fabrizio Benvenuti Scoglio Cycling, Piero Rinaldini Himod Bike, un atleta Marathon Bike e uno Asd Impero. La fuga è buona e prende piano piano un ottimo vantaggio, che si aggira intorno ai 2′. La corsa si appresta a scalare Caldana, sono ancora 6 gli atleti al comando mentre da dietro il gruppo si allunga diminuendo lo svantaggio. Giunti ai piedi della Scala Santa, la fuga si sgretola, resta davanti Signorini che scollinerà per primo, segue Rinaldini di poco staccato, poi Staccioli, perdono contatto gli altri fuggitivi, mentre dal gruppetto inseguitore parte Alessio Minelli del Marathon Bike con Ludovico Cristini Team Bike Racemountain che rientrano su Staccioli in vetta alla Scala Santa, segue Diego Giuntoli del Team Stefan poi tutto il resto frazionato. Lungo la discesa e successivamente sul tratto per Macchiascandona viene a formarsi un gruppetto di circa una quindicina di atleti, questi andranno diretti al traguardo. A circa 2 chilometri dall’arrivo prova ad andarsene, prima Luca Staccioli e poi Lorenzo Signorini del Team Stefan, Marco Giacomi dell’MBM Le Quercie fa buona guardi e chiude su di loro. Siamo ormai dentro l’ultimo chilometro e arrivati in dirittura d’arrivo parte la volata che andrà a favore di Diego Giuntoli del Team Stefan, categoria Senior 2, dando 2 biciclette di distacco a Ludovico Cristini Team Bike Race Mountain, che vincerà in categoria Junior, terzo Alessio Minelli Marathon Bike, vincerà la categoria Senior 1, quarto posto per Luca Staccioli, vincerà tra i Veterani 1, quinto Adriano Nocciolini Marathon Bike, vincerà il primo premio come primo donatore classificato. Per la categoria Veterani 2, vittoria a Piero Rinaldini Himod Bike, Riccardo Fabianelli sempre Himod Bike, vincerà nei Gentleman 1, nei Gentleman 2 vittoria per Luca Costa Campiglia Marathon Bike e tra le 3 donne al via, successo per Manuela Bandaccheri Marathon Bike su Elena Barbagli Ciclistica Senese e Sara Cannoni Ciclistica Senese.

Tags:
About Author: "PIRATA"