Bozzone (GR). Con la gara di oggi mercoledì 20, ha avuto inizio la fase delle corse infrasettimanali organizzate da Maurizio Ciolfi del Team Marathon Bike, la prima con il Trofeo Bozzone, in collaborazione con Uisp Ciclismo e Avis Grosseto.

Circa 70 partenti questo pomeriggio che, hanno preso il via in un unica partenza alle ore 15,00 dal Bar del Bozzone in direzione La Magia, da qui è iniziato il circuito della Castellaccia, Cava Bartolina, Pian dei Bichi, dritta del Madonnino, La Magia, questo per due tornate prima di far ritorno dalla fattoria del Lupo a Bozzone e infine al traguardo posto in leggera ascesa su Poggio Alberi, dopo circa 60 chilometri.

Dopo vari attacchi, di Andrea Tafi del Gruppo Maglificio Del Carlo durante la prima tornata sempre stoppati dal gruppo, l’ex Mapei riesce a prendere il largo all’inizio del secondo giro nella zona della Cava Bartolina insieme a Francesco Bacci del Marathon Bike, al loro inseguimento si lanciano Lucio Margheriti dell’Sbr3Edilmark, Stefano Giuliani del Free Bikers Pedale Follonichese, Simone Cucini Gs Emicicli, Lorenzo Natali del Ciclo Team San Ginese e un altro atleta. Giungendo alla dritta del Madonnino, scatta dal gruppo Luca Staccioli del Team Stefan, portandosi con se altri atleti, tra questi Stefano Degl’Innocenti Pol. Italy team, Fabrizio Salutari del Team Bike Ballero, Fabrizio Benvenuti Scoglio Cycling Team e altri atleti. Inatano davanti la coppia Tafi – Bacci, viaggia con 35″ di vantaggio sugli immediati inseguitori. Il gruppetto di Staccioli riesce a colmare lo svantaggio sul primo gruppetto di inseguitori e trovando l’accordo, riescono a chiudere tra la Magia e il Lupo su Tafi e Bacci. Giunti al Lupo, l’ultima rotatoria che riporta a Bozzone, Andrea Tafi continua nelle sue azioni, scatta a ripetizione per cercare di evadere dal gruppetto ma ogni suo tentativo viene stoppato da Staccioli e compagni. I tredici uomini al comando giungeranno ai piedi di Poggio Alberi tutti insieme. Parte la lunga volata, dove sarà il giovane Elite Sport della Ciclo Team San Ginese, Lorenzo Natali, ad avere la meglio su Damiano Mori della Cicli Falaschi e Francesco Bacci del Team Marathon Bike che, comunque vincerà la categoria M1, quarta posizione per Andrea Tafi, del Gruppo Maglificio Del Carlo, vincerà la categoria M5, segue Lucio Margheriti dell’Sbr3 Edilmark, vincerà la categoria M2, poi si piazza al sesto posto, vincendo la categoria M3, Stefano Degl’Innocenti della Polisportiva Italy Team, segue Giovanni Lencioni del Gruppo Maglificio Del Carlo, Fabrizio Benvenuti dello Scoglio Cycling Team, Simone Cucini del Gs Emicicli, Adriano Nocciolini del Team Marathon Bike, Luca Staccioli del Team Stefan che, vincerà la categoria M4, Stefano Giuliani del Free Bikers Pedale Follonichese e Fabrizio Salutari del Team Bike Ballero a conclusione degli uomini in fuga. Il gruppo dietro sarà anticipato da Francesco Garuzzo del Team Stefan che vincerà negli M6, mentre Alessandro Biasci de La Belle Equipe, vincerà la categoria M7 e Marco Bindi del Team Regolo 3 Colli la vittoria in M8.

Tags:
About Author: "PIRATA"