photo credit Roberto Malarby fotocorseinmaremma – Sensi e Burini

Grilli (GR). Si è corsa ieri mercoledì 6 marzo, la 5^ Corsa del Grilli, organizzata dal Team Marathon Bike di Maurizio Ciolfi, in collaborazione con Uisp Ciclismo di Grosseto. Il percorso di gara reso duro anche dal vento, prevedeva due giri dell’ampio circuito che da Grilli, presa la via Vecchia Aurelia, giungeva a Potassa, successivamente dopo lo strappo del Morticino, la corsa proseguiva per Ribolla e faceva ritorno da Castellaccia e lo strappo della Stazione di Giuncarico, al Grilli dalla Fattoria del Lupo, per complessivi 70 chilometri.

Due sono state le partenze, visti gli oltre ottanta iscritti, hanno preso il via alle ore 15,30 le categorie Elite Sport, M1, M2, M3 e M4 e successivamente le restanti categorie con gli M5, M6, M7, M8 e Donne, equamente suddivisi. Prende il via la prima partenza, e gasato dagli ultimi risultati, prova ad andarsene fin da subito il nostro Pirata, Matteo Zingoni, ma giunti alla Stazione di Gavorrano a Potassa, viene ripreso. La corsa procede sullo strappo del Morticino, qualche attacco proposto da vari gruppetti, viene sempre chiuso dal gruppo giungendo così compatto al termine del primo giro di 35 km. Dopo esser passati sotto al traguardo, riparte nuovamente Matteo Zingoni dell’Asd Angolo del Pirata, su di lui si riporta Stefano Degl’Innocenti della Polisportiva Italy Team al loro inseguimento si sgancia un ulteriore drappello di 11 elementi, dopo una lunga trainata di Staccioli del Team Stefan.

Stefano Degl’Innocenti e Matteo Zingoni

Dopo circa 10 chilometri, dopo o strappo del Morticino in prossimità del bivio per il Lago dell’Accessa, la coppia al comando viene ripresa dagli 11 inseguitori, con dentro: Danilo Sensi, Diego Giuntoli, Simone Cucini, Adriano Nocciolini, Lucio Margheriti, Mattia Burini, Samuele Scotini, Lorenzo Natali, Andrea Zullo, Marco Bianchini e Valentino Trapani. I tredici al comando collaborano a pieno, aumentando il loro vantaggio abbondante sul gruppo. Giunti intorno allo strappo della Stazione di Gavorrano, il nostro Pirata Matteo Zingoni, che non si è mai risparmiato, perde le ruote dei compagni di fuga. Davanti tra i fuggitivi una volta giunti alla fattoria del Lupo, allungano in due, Mattia Burini dell’Asd Montallese e Danilo Sensi del Sanetti Sport. I due guadagnano circa una decina di secondi sul resto dei compagni di fuga, giungendo così in volata a disputarsi la vittoria che, andrà a Danilo Sensi del Sanetti Sport, categoria M4, su Mattia Burini dell’Asd Montallese, categoria M1, dietro parte la volata per il terzo posto, con Diego Giuntoli del Team Stefan, categoria M2 che, avrà la meglio su Lucio Margheriti dell’Sbr3 Edilmark e Lorenzo Natali della Ciclo Team San Ginese che, vincerà la categoria Elite Sport, su Simone Cucini del Gs Emicicli, seguono Stefano Degl’Innocenti della Polisportiva Italy Team che coglierà la vittoria in categoria M3 e il resto dei fuggirivi tra cui anche il nostro Matteo Zingoni che, otterrà la terza posizione di categoria.

Ferruzzi vincitore nella seconda partenza

Nella seconda partenza, corsa veloce, quando un super Luciano Borzi del Team Bike Ballero, traina una fuga di 5 atleti con dentro, Federico Del Guasta del Team Stefan, Giorgio Cosimi del Marathon Bike, Vincenzo Rigirozzo del Gs Ontraino e Stefano Ferruzzi dell’Orte Velo Club, dietro di loro insegue un trio con Daniele Macchiaroli, del Gs Emicicli, Maurizio Innocenti del Team Frangini e Luca Nesti della Cicli Falaschi, più attardati un gruppetto trainato da Stefano Del Carlo del Team Stefan, con Pietrini, Lencioni, Cittadini e altri, poi il gruppo. Sui cinque atleti di testa, rientra il terzetto che insegue e giunti al Grilli, parte la lunga volata in leggera ascesa. Sarà Stefano Ferruzzi dell’Orte Velo Club, categoria M5, ad avere la meglio su Daniele Macchiaroli del Gs Emicicli e Federico Del Guasta del Team Stefan, quarto Giorgio Cosimi del Marathon Bike e quinto ma primo in catgeoria M6, Luca Nesti della Cicli Falaschi su Maurizio Innocenti del Team Frangini, poi gli altri atleti in fuga. Nel gruppo si prepara la volata per la vittoria in categoria M7 che, andrà a Franco Bensi del Team Stefan, mentre in categoria M8 si aggiudicherà la vittoria, Massimo Lari della Cicli Puccinelli.

Tags:
About Author: "PIRATA"