BATTAGLIA e MANFREDI si impongono nella seconda prova del DUCATO di MASSA

la vittoria di BATTAGLIA su IACOPINI ph Roberto Fruzzetti

Massa. Si è disputata questo pomeriggio, la seconda prova del 9° Giro del Ducato di Massa, organizzato da Cicli Maggi in collaborazione con Uisp Ciclismo. Oltre 135 gli atleti iscritti, suddivisi in due partenze, con alle ore 14,30 le categorie Elite Sport, M1, M2, M3 e M4 e successivamente le restanti categorie con gli M5, M6, M7 M8 e Donne. Il percorso di gara, il solito del sabato precedente, ovvero un circuito di circa 8 chilometri ripetuto per 7 volte, ha renderlo un pò più nervoso, il vento che ha tratti soffiava contrario o fastidiosamente laterale. AL via quest’oggi per l’Asd Angolo del Pirata, il nostro Alessandro Chiapparino che ci regala la sua prima vittoria stagionale in categoria M4.

Alessandro Chiapparino

La corsa inizia subito velocissima, sono stati vari i tentativi di attacco e fughe, degna di nota quella di Marco Battaglia e Domenico Sassarini del Team Maggi, insieme a Davide Luisi e Luca Iacopini dell’Sc Villafranca che nonostante il buon accordo, il gruppo riesce a chiudere su di loro. Nuovi attacchi ma senza prendere grandi vantaggi. Il gruppo si presenta sulla Via Aurelia rallentando la sua andatura, ne approfitta Marco Battaglia Team Maggi e Luca Iacopini Sc Villafranca che allungano sul gruppo quanto basta per arrivare al traguardo a contendersi la vittoria. Vincerà Battaglia che appartiene alla categoria M2, con il secondo posto Iacopini, vincerà comunque la categoria Elite Sport, dietro il gruppo a 10″ sarà regolato da Matteo Del Mancino Sc Villafranca che, vincerà la categoria M1, sul compagno di squadra Davide Luisi che, vincerà la categoria M3, quinto assoluto Alessandro Chiapparino Asd Angolo del Pirata, vincerà la categoria M4. Grazie Alessandro per averci regalato la tua prima vittoria stagionale.

La volata del gruppo con Del Mancino – Luisi – Chiapparino
Roberto Manfredi

Anche la seconda partenza fila via veloce, scatti e allunghi non portano però a nessuna fuga, si prospetta un arrivo in volata, dove la ruota veloce di Roberto Manfredi della Speedy Bike, categoria M5, che avrà la meglio sul compagno di squadra Roberto Cerri e Davide Poli de La Belle Equipe, quarto Luca Nesti del Team Inkosport che si aggiudica la vittoria in categoria M7, a Stefano Olobardi del Gs Pedale Pietrasantino, la vittoria in categoria M6, a Massimo Lari della Cicli Puccinelli la vittoria in categoria M8 e a Nadezda Vlasova Heart On Bike, la vittoria tra le Donne su, Claudia Bertoncini Team Maggi e Silvia Remedi Fredoom Bike.

Be the first to comment

Leave a Reply