ULTIMA PROVA del TROFEO 10 COMUNI MTB XC 2021

Prataccio (PT). L’Asd ANGOLO del PIRATA comunica che, il tracciato della gara di domenica 11 Luglio, è stato completamente frecciato ad ogni singolo svincolo con tabelle di legno a fondo giallo con punta nera, frecce a terra nei tratti in asfalto e pietre, tabelle in plexyglass giallo con freccia nera. In altri tratti è già predisposta la fettuccia che sarà completata nell’ultima settimana insieme a striscioni per delimitare il circuito nella parte dei boschi di Prataccio, nella zona arrivo e discesa dei Mulini, oltre al tratto dopo la salita al podere dell’Abbondanza.

Per coloro che volessero provare il percorso, la sua partenza iniziale, è nei pressi della Misericordia e seguendo la successiva tabella gialla frecciata di nero, vi inerpicherete piano piano al GPM del podere Abbondanza. Prestare attenzione nelle discese, nei tratti di single trek delimitati dai picchetti con fettuccia (sono da ultimare tagliandoli ad un altezza più bassa) e nell’attraversamento delle strade di paese, vicoli interessati dalla corsa. Buona parte del percorso, è pulita dal taglio dell’erba, dei rovi e rastrellata. Tuttavia mancano ancora dei tratti da pulire che, rifiniremo nell’ultima settimana. Lavoriamo continuamente anche nei giorni feriali, non solo nei weekend, questo per arrivare al giorno della gara e farvi trovare il tutto, nelle migliori condizioni possibili. Testato il percorso anche dopo la pioggia, tiene bene, solamente un forte temporale potrebbe mettere in discussione la gara, ma speriamo che l’11 luglio veniate a trovare aria più fresca, piuttosto che la canicola della piana. Fortunatamente al mattino le temperature sono intorno ai 20 gradi per salire ai 26 nelle ore di punta. Non abbiamo riscontrato la presenza di tafani nel bosco, acerrimi nemici dei biker ma anche dei camminatori, solamente qualche sciame di moschine nelle giornate più umide.

DESCRIZIONE del PERCORSO GARA XC

La zona di raduno (griglie di partenza) verrà predisposta nella parte alta di Prataccio, frazione chiamata Africo, vi si accede dalla provinciale Mammianese, dopo circa 300 metri dal luogo d’iscrizione, pedalando in salita nella parte più alta. Da qui si prenderà il via, tra le viuzze e in discesa tornando nei pressi della Misericordia che, ricordo è il locale di ritrovo, per il ritiro dei numeri frontalini da applicare alle Bike. Qui inizia una breve ma irta salita in asfalto al cui termine sarà posizionato il traguardo e il contagiri. Una volta entrati nel circuito, inizierà dopo lo striscione di arrivo lo sterrato. Si proseguirà sempre salendo lungo un tratto ampio e fettucciato che, vi porterà al podere Mercatale (dove non accederemo). Qui inizia un tratto pianeggiante in sigle trek, tra piante di abeti e castagni, sbucando in una faggeta. Inizia la breve discesa al Rio Buio dove si entrerà nel territorio dell’Oasi Dynamo. Inizia la prima importante salita, che misura circa 800 metri e che vi porterà al Podere Abbondanza. Una volta usciti dal podere, breve tratto in discesa per entrare nel single trek, nel bel mezzo dei castagni della Burraia e dopo una curva a gomito il sentiero fettucciato torna a salire lievemente, giungendo negli ampi pratoni al GPM a quota 1016 mt slm. Ampia è la discesa che vi riporta in Africo (fonte d’acqua nella piazzetta), qualche passaggio tecnico nelle viuzze del borghetto che, scendendo vi porterà ai Mulini del Rio Buio, prestare attenzione a questo tratto in discesa.

Una volta attraversato il ponte sul rio Buio, altro single trek fettucciato che costeggia il Rio Buio e successiva discesa alla fonte delle Capanne di Sotto (per chi resta senza acqua, è di ottima qualità e sempre fresca). Usciti dal borgo delle Capanne, si scende ancora fino al guado del torrente Omicio, prestare attenzione!!! Quando arrivate in fondo alla discesa e a guadare il torrente, anticipate la cambiata, vi troverete davanti 30 metri irti. Siete entrati in Omicio, bosco di castagni e faggi che nel suo zigzagare salendo, vi porterà dopo quasi 2 chilometri al crossodromo di Prunetta. Usciti dal crossodromo, svoltando a sinistra, inizia un tratto in parte in discesa in parte da pedalare, che vi porterà a Capanne di Sopra. Breve ascesa in asfalto fino alla Mammianese che, venendo attraversata da un irto passaggio lungo circa 50 metri posto in località Cecafumo, vi porta all’ultimo chilometro del tracciato. Usciti dal piccolo borgo di Cecafumo (dove è posta un altra fontana d’acqua), inizia la discesa finale che vi riporterà al Parco della Faggeta di Prataccio e al traguardo dopo circa 7 km a giro.

Ci raccomandiamo!!! Prestate attenzione durante la vostra ricognizione del percorso, in quanto attraverserete alcune proprietà private, l’Oasi Dynamo che ci ha gentilmente concesso il suo transito, le vie di paese, il loro attraversamento e nelle discese. Vi aspettiamo con ansia numerosi, sia per provarlo che in gara, per la soddisfazione dell’Asd, della Pro Loco, del gruppo Cacciatori e dei volontari che, assiduamente dopo circa un ventennio hanno ripristinato sentieri in cattive condizioni. Per ulteriori informazioni non esitate a chiamarci al 338 6978769, il Pirata cercherà di soddisfare ogni vostra richiesta per la buon riuscita della prova XC.

Tags:
About Author: "PIRATA"