Manuele Marianeschi                 photo Team Marathon Bike

Buriano (GR). Si è disputata questo pomeriggio la 2^ Tappa del Trittico d’Oro Tommasini, organizzata dal Team Marathon Bike, in collaborazione con Acsi settore ciclismo  Grosseto, gara recuperata per l’annullamento il 25 marzo per il maltempo. Tutto regolare, anzi un ottimo sole ha scaldato i 79 partenti al via, che in unica partenza alle ore 15,30 hanno preso il via da il ristorante La Mossa dei Barbari dove è posto anche l’arrivo. Ad aggiudicarsi la seconda prova, con arrivo in salita, è stato Manuele Marianeschi della Specialized Cavallino.

Il percorso di gara è stato un breve circuito che, snodato sotto Buriano tra la località di Paesetto e la strada provinciale 42 di Macchiascandona, presentando un tratto pianeggiante di circa 2 km, un tratto in leggera ascesa e un tratto in discesa, ed è stato ripetuto più volte prima di far ritorno con gli ultimi 3 km in salita al paese di Buriano, dopo circa 60 km.

Dopo il primo giro iniziale, se ne vanno tre atleti, Fabrizio Bambagioni Infinity Cycling, Francesco Trinci dell’Asd Tricycle Colonna e Diego Giuntoli Bbm Jollywear Stefan, arriveranno ad avere un vantaggio intorno ai 50″. Dietro il gruppo procede a scatti e tutti controllano l’ex pro Massimiliano Lelli, oggi presente al via. A circa 3 giri dalla conclusione, esce un gruppo di una decina di atleti con dentro tutti i primi classificati compreso Manuele Marianeschi. Ad un giro dal termine la fuga dei 3 uomini al comando viene riprese dal gruppetto attaccante, mentre dietro il gruppo tira il fiato. All’attacco della salita Francesco Trinci, causa una foratura, sarà fuori dai giochi, mentre altri si staccano dalla testa della corsa, non tendendo il passo scandito dai più forti. Dal gruppo intanto escono altri atleti ad inseguire gli uomini al comando, tra questi Stefano Degl’Innocenti Pol. Italy Team,Davide Lombardi Team Lenzi Bike, Giovanni Nucera Cavallino Specialized, Massimiliano Lelli Max Lelli e altri. Molti della fuga verranno ripresi, ma non Manuele Marianeschi Specialized Cavallino, di categoria Senior, che sul finale staccherà l’atleta di Massa Marittima Luca Sartori del Gc Tondi e l’atleta del Team Marathon Bike Adriano Nocciolini che con il terzo posto si aggiudicherà la vittoria nella categoria Veterani, al quarto posto il vincitore della Granfondo Strade Bianche nel percoroso medio, Simone Zugarini della Ciclistica Senese e giunto quinto Diego Giuntoli Bbm Jollywear Stefan, si aggiudicherà la vittoria in categoria Junior, sesta piazza per Davide Lombardi del Team Lenzi Bike, mentre con il settimo posto, Luca Panati Asd Tricycle Colonna, conquista la vittoria nella categoria Gentlemen, primo tra i Supergentlemen A, Claudio Nacci della Cicli Puccinelli e Domenico Inghilleri Gc Falaschi sarà primo tra i Supergentlemen B, tra le due donne rimaste a contendersi la vittoria, sarà Elena Barbagli della Ciclistica Senese ad aggiudicarsi la vittoria sulla compagna di squadra Sara Cannoni.

ARRIVO 2^ PROVA BURIANO 2015

Vedi alcune fotografie al seguente link o vai al sito del Team Marathon Bike

picasaweb.google.com/104492638192233972033/SecondaProvaTritticoTommasini_ZANNERINITOMMASO
Tags:
About Author: "PIRATA"