Soliera (MS). E’ iniziato questa mattina il Giro delle Alpi Apuane con il 5° Trofeo Arte & Legno, prima tappa svolta a Soliera, organizzata da Saverio Crocetti dell’ Asd Serricciolo Vecchio.

Sono stati circa 100 partecipanti che hanno preso il via in due partenze questa mattina alle ore 10.00. Il percorso molto selettivo si svolge in un circuito che presenta continui saliscendi e con la quasi assenza di pianura, affrontando le salite di Moncigoli e Fivizzano. In totale son 4 i giri che sono stati percorsi per un totale di circa 56 km e un dislivello finale di 840 mt.

Alle ore 10.00 hanno preso il via le categorie A1, A2, A3 che hanno coperto la distanza della gara in 1 ora 27’00” alla media oraria di 38,7. Nei primi due giri andatura controllata, poi al terzo giro un tentativo di fuga con Fausto Baglini del Gs Baglini Centralkimica, Benedetti Gabriele e Crocetti Saverio dell’Asd Serricciolo Vecchio e Felice Rizzo dell’ Asd Trycicle. I quattro fuggitivi prendono un lieve vantaggio che manterranno per tutto il giro, ma l’attacco sarà vanificato a opera degli uomini del Sun Team con Grossi Ivan e Ricciardi Alessio. Giunti all’ultimo giro un gruppetto di una quindicina di uomini si avvantaggia sul gruppo, di questi altri 4 hanno a sua volta un lieve vantaggio accumulato sull’ultimo strappo di Fivizzano. La gara si deciderà in volata dove Felice Rizzo Asd Trycicle (A1), avrà la meglio su Marchesini Luca (A2) Team Metronotte e Pierini Marco Gs Baglini Centralkimica (A3).

Ordine di arrivo:

Cat. A1 Rizzo Felice (Asd Trycicle) su Benedetti Gabriele (Asd Serricciolo Vecchio) e Ricciardi Alessio (Asd Sun Team), seguono Tomei Federico e Crocetti Saverio.

Cat. A2 Marchesini Luca (Team Metronotte) su Bertellotti Giancarlo (Ped. Pietrasantino) e Degl’Innocenti Luca (Gs Ramini) seguono Caminasi Christian e Tempestini Lorenzo.

Cat A3 Pierini Marco (Gs Baglini Centralkimica) su Romanò Edoardo (Team Makako) e Ferrali Roberto (Asd Trycicle) seguono Baglini Fausto e Truden Andrea.

Felice Rizzo a Soliera

                                                                                                                        Felice Rizzo

Alle ore 10.05 prende il via anche la seconda gara che vede al via gli atleti nelle categorie A4, A5, A6 e Donne. Fin dalle prime battute iniziali la corsa si rende selettiva, dove affrontando i primi strappi se ne va una fuga di 7/8 unità, tra questi Giuseppe Cucurnia Uisp Massa, unico di categoria A5, insieme ad altri atleti di categoria A4, tra questiConti Fabrizio Ciclopoint, Di Franco Massimo e Simoncini Nicola Cicli Puccinelli, Griselli Alessandro Bbm Jollywear Stefan e Lisi Riccardo Gs Colonna, il gruppo dietro ad inseguire. Sul traguardo finale di Soliera la lotta per la vittoria sarà tra Fabrizio Conti della Ciclopoint e Massimo Di Franco Cicli Puccinelli, dove quest’ultimo, con un colpo di reni avrà la meglio. Dietro leggermente attardato Lisi Riccardo, poi Griselli Alessandro e Simoncini Nicola, Giuseppe Cucurnia Uisp Massa, unico esponente di categoria A5 non avrà problemi ad aggiudicarsi la vittoria lasciando gli avversari Cinelli Alberto Sarzanese/Grisei e Virgili Giuseppe Cicli Puccinelli nel gruppo attardato. Dietro molto frazionati si disputerà la vittoria per la categoria A6, dove Bellini Pierluigi Gs Quercia prevarrà su Spella Sergio Sarzanese Grisei e Zoppi Giancarlo Loreli, tra le donne vittoria di Daniela Passalacqua Asd Serravalle su Coletti Cristina VF Genova e Cabella Patrizia Team Giant.

Ordine di arrivo:

 Cat. A4 Di Franco Massimo (Cicli Puccinelli) su Conti Fabrizio (Ciclopoint) e Lisi Riccardo (Gs Colonna) seguono Griselli Alessandro e Simoncini Luca.

Cat. A5 Cucurnia Giuseppe (Uisp Massa) su Cinelli Alberto (Sarzanese/Grisei) e Virgili Giuseppe (Cicli Puccinelli) seguono Manconi Nando e Cecere Claudio.

Cat. A6 Bellini Pierluigi (Gs Quercia) su Spella Sergio (Sarzanese/Grisei) e Zoppi Giancarlo (Loreli) segue Fantoni Giuseppe (Ciclopoint)

Cat. Donne Passalacqua Daniela (Serravalle) su Coletti Cristina (Vigili del Fuoco Genova) e Cabella Patrizia (Team Giant)

Di Franco a Soliera                                                                                                       
                                                                                                             Massimo Di Franco

 

Tags:
About Author: "PIRATA"