Francesco Roselli 

Pieve di Sinalunga (SI). Si è corsa oggi pomeriggio sotto un cielo coperto, la sesta tappa della 12a edizione del Giro delle Province di Arezzo e Siena, con il 3° Trofeo “Il Fiore” organizzato dall’Asd Ciclistica Bettolle e il Gs Fabiola in collaborazione con Aics Arezzo.

La sesta prova si è svolta in un circuito tra Sinalunga, Croce di Lucignano, Moscino, Poggigialli, Sinalunga, da ripetere 5 volte prima di andare ad affrontare la salita dei Cappucciniche da Croce di Lucignano porta a Pieve Vecchia e Lucignano, per poi scendere per via Le Persie, via Piave e all’arrivo a La Fratta, per circa 70 km.

Partenza unica alle ore 15.15 con circa 60 atleti di tutte le categorie con gli Junior/Cadetti/Senior raggruppati in un unica fascia (A), poi Veterani, Gentlemen e Supergentlemen. Una leggera pioggia ha accompagnato la marcia degli atleti che hanno coperto i circa 70 km alla media finale di 42,8 km/h.

Appena partita la competizione, subito un attacco di tre atleti prende il largo, tra questi Stefano Degl’Innocenti Polisportiva Team Italy, Roselli Francesco Infinty Cycling Team (campione Toscano Uisp 2014 cat. A2) e un altro atleta. Per circa 15 km i tre rimarranno in fuga prima di essere ripresi, poi nei giri successivi prima della salita continui scatti, senza niente di rilevante. La differenza sull’ascesa finale dei Cappuccini, dove il forcing altissimo di Nicola Roggiolani della Saccarelli, porta con se altri due atleti a scollinare in vetta a Lucignano. Si avvantaggiano, Nicola Roggiolani della Saccarelli, Roselli Francesco Infinity Cycling Team e Marco Morrone Olimpia Cycling Team, leggermente attardati a 10″ Contemori Mattia del Donkey Bike, insieme a Sampieri Davide della Ciclistica Senese e Burchietti Enrico dello Sport Group Asd, dietro rimasti ad inseguire un gruppo di circa 20 atleti. Sul traguardo finale sarà il campione Toscano Uisp di categoria A2 Francesco Roselli Infinity Cycling Team ad avere la meglio su Nicola Roggiolani Team Saccarelli e Marco Morrone Olimpia Cycling Team, tutti atleti di fascia A, mentre dietro tra i tre inseguitori con Contemori e Sampieri, Enrico Burchietti Sport Group Asd si aggiudicherà la vittoria nei Gentlemen. A circa 2 km dall’arrivo, nel frattempo Degl’Innocenti Stefano Pol. Italy Team, uscito dai 20 inseguitori, che aveva provato il ricongiungimento, giungerà 7° di poco alle spalle dei fuggitivi. Nel gruppo primo tra i veterani risulterà Marco Pesci della Pasquini mentre nei supergentlemen la vittoria andrà a Massimo Sottili Francy.

Ordine di arrivo:

Fascia A: (Junior/Cadetti/Senior) Roselli Francesco (Infinity Cycling Team) su Roggiolani Nicola (Saccarelli) e Morrone Marco (Olimpia Cycling Team)

Veterani: Pesci Marco (Pasquini) su Allegrucci Daniele (Peppe e Rossella) e Burroni Lamberto (Valdarbia)

Gentlemen: Burchietti Enrico (Sport Group Asd) su Cupello Stefano (Malavoglia) e Giraldi Claudio (Gs Ontraino)

Supergentlemen: Sottili Massimo (Francy) su Topini Rudy (Team Vallone) e Manganelli Walter (Pol. La Bulletta)

altAuB4hyPPze3eHHgU-49--MAExC-fQsnePYG1IKDIN4iW

 

Tags:
About Author: "PIRATA"